V.P.: cos’è e perché

Home > Vita in coppia > Visita prematrimoniale

La visita prematrimoniale è un’occasione per valutare eventuali condizioni di rischio per il partner e per il bambino nascituro che possono essere evitate con semplici accorgimenti.

Consiste sostanzialmente in un colloquio tra il medico e la coppia con i seguenti scopi:

  • far emergere eventuali patologie ereditarie in senso stretto presenti nella li­nea familiare di ciascun fidanzata/o (talassemia, emofilia…);
  • individuare eventuali predisposizioni a particolari patologie (allergopatie, diabete, ipertensione, …) e proporre eventuali misure protettive;
  • individuare eventuali condizioni di rischio ostetrico (cardiopatia, ipertensione, anemia, …) e proporre misure preventive di talune patologie del bimbo nascituro (ferro se anemia carenziale, acido folico pregravidico per la prevenzione della spina bifida, …)
  • illustrare le patologie infettive trasmissibili sessualmente, indicare i test diagnostici e le eventuali misure preventive;
  • illustrare le patologie infettive pericolose per il feto, indicare i test diagnostici e le eventuali misure preventive.

Il servizio è gratuito su appuntamento